Ricette al tartufo, ecco alcune delle più famose

Vuoi utilizzare un nuovo ingrediente per insaporire i tuoi piatti? Prova il tartufo, un aroma unico e delizioso con cui realizzare ricette squisite.
Prima di cucinarlo, è opportuno ripulirlo dal terriccio che lo ricopre e tagliarlo a fettine sottili.
Ecco alcune delle più note (e semplici) ricette per avvicinarsi ad un ingrediente che, una volta scoperto, difficilmente riuscirete a dimenticare.

Come cucinare le patate al tartufo bianco

Le patate al tartufo bianco sono un piatto semplice dall’inebriante profumo, in grado di coniugare tradizione ad alta cucina.
Gli ingredienti necessari: Grana Padano grattugiato, 400 g patate, tartufo bianco, succo di mezzo limone, sale, pepe e burro.
Nel primo passaggio, fate cuocere le patate per circa 15 o 20 minuti all’interno di una pentola di acqua fredda salata. Giunte a cottura, scolatele, lasciandole intiepidire, per poi sbucciarle e tagliarle in fette sottili di massimo 3 o 4 mm di spessore.
Prendete un tegame abbastanza capiente e mettete il burro, lasciandolo sciogliere a fuoco di media intensità. Una volta sciolto, unite le patate e lasciatele cuocere fino a quando non risultano quasi dorate. Infine, togliete le patate dal fuoco, per poi guarnirle con tartufo grattugiato, aggiungendo sale e pepe, per poi condire il tutto con succo di limone e servire tiepido.

Preparare il risotto al tartufo nero

Questo risotto al tartufo nero è ideale per un primo piatto tradizionale dal sapore unico.
Gli ingredienti utilizzati sono: riso, tartufo nero, brodo vegetale, burro, cipolla e parmigiano grattugiato.

Sciogliete il burro in una casseruola con una cipolla tritata, per poi aggiungere il riso, facendolo cuocere insieme al brodo vegetale. Abbiate cura di  raggiungere la giusta cottura, insaporendo il tutto con un pizzico di sale.
Una volta che il riso sarà cotto, toglietelo dal fuoco, decorandolo con il tartufo in scaglie sottili, aggiungendo, se di gradimento, il parmigiano grattugiato.

La ricetta per fare l’uovo al tegamino con il tartufo nero

Una ricetta pratica,veloce e gustosa unita al sapore unico del tartufo. Non serve molto, considerando che gli unici ingredienti necessari sono un uovo, tartufo nero, parmigiano in scaglie, burro, sale e pepe.

Prendete un pentolino e lasciate sciogliere il burro sul fuoco. Successivamente, aprite un uovo fresco. lasciandolo cuocere per circa 2 o 3 minuti.
Una volta ottenuto giusta cottura, ponete nel piatto l’uovo a tegamino con tartufo nero a scaglie, per poi aggiungere sale e pepe.

Cucinare i tagliolini al tartufo

Il tartufo è un ingrediente che viene spesso utilizzato per preparare primi piatti come, ad esempio, i tagliolini al tartufo.

Per prima cosa mettete a scaldare l’olio ed il burro in una pentola, aggiungendovi qualche spicchio d’aglio.
Abbassate o spegnete il fuoco, unendo in pentola scaglie di tartufo tagliate e mescolate il tutto.
Preparate la pasta in una pentola di acqua salata per qualche minuto, avendo cura di scolarla al dente. Aggiungere il condimento alla pasta, per concludere mescolando accuratamente, servendo  il piatto tiepido.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

UA-77268778-3